sabato 20 aprile 2013

Ricetta tipica delle Marche: verdure gratinate al forno


Ridendo e scherzando, quasi senza neppure accorgerci, siamo arrivati al 20 di aprile, giorno stabilito per la pubblicazione della ricetta tipica delle Marche.
Questo mese la rubrica "L'Italia nel piatto" raccoglierà tutte le ricette della gastronomia italiana che hanno come tema; ricette al forno salate. E' ovvio che, come rappresentante della regione Marche, ho trovato molto difficoltà nella scelta del piatto; tanti dubbi dovuti alla vastità degli elaborati possibili da realizzare nel forno a legno, elettrico, a gas. E tanto per rendervi l'idea: tutta la serie di pizze, lasagne o vincisgrassi, cannelloni, coda di rospo con le patate, baccalà al forno, coniglio in porchetta, piccione ripieno, spigola al cartoccio, oca arrosto o imporchettata. Senza parlare dei vari i tipi di cottura che vengono realizzati nel forno con l'ausilio del famoso coccio, come la pecora nel coccio cotta nel forno a legna oppure rotolo di tacchino in porchetta con le castagne. Tra tanta scelta mi sono chiesta: "Perché non proporre qualcosa di più semplice, alla portata di tutti e allo stesso tempo valida e dai mille utilizzi?" Ed ho optato per

                                       TEGLIA DI VERDURE GRATINATE AL FORNO



Sono sicura che anche le mie compagne di viaggio della rubrica "L'Italia nel piatto", hanno preparato dei succulenti e gustosi piatti e ... a dir la verità, sono proprio curiosa!!!


Valle D'Aosta - Zuppa di pane, la Vapellenentse   
Piemonte - Patate alla savoiarda
Lombardia - Asparagi fasciati  
Trentino Alto Adige  -Smacafam  
Friuli Venezia Giulia - Schinkenflecken 
Emilia Romagna - Batarò 
Liguria - Torta di bianchetti  
Toscana - Torta di carciofi 
Umbria - Biscio 
Molise - Fiarone  
Basilicata - Orecchiette al tegamino 
Calabria -  Rotolo con rosamarina 
Guest blog per il mese di Aprile dal Lazio  - Panzerotti alla romana 




                                                             Ingredienti
                           
                                                             verdure miste (peperoni, melanzane, pomodori, patate ecc)
                                                             pane grattugiato
                                                             aglio, prezzemolo
                                                             olio, pepe e sale

Per prima cosa prepariamo il nostro impasto per il gratin: mettiamo in una ciotola il pane grattugiato, l'aglio, il prezzemolo




 il sale e il pepe                                       


ed infine l'olio mescolando bene tutti gli ingredienti.
Ora prepariamo le nostre verdure scelte in base alle nostre preferenze.




le laviamo, le mondiamo e le tagliamo a metà scavandole nella parte centrale e le saliamo. A questo punto possiamo iniziare a farcire le nostre verdure con l'impasto preparato precedentemente.







Sistemiamo le verdure in una teglia foderata con carta da forno, aggiungiamo un bicchiere di acqua nel fondo, un leggero giro d'olio




e ... non si rimane che infornare!!! Mi raccomando: forno preriscaldato a 200° per circa un'ora.

Ecco le nostre verdure










Ehi! Ragazzi, vi lascio con queste immagini. 
Beh! Ehm! Io ho ... un urgente impegno!!!!!!
Mi attendono i vostri pomodori gratinati!




Buon appetito!


















34 commenti:

  1. Ciaoo ohhhhhh ma che bella questa e buona soprattutto!Salvo mi piacciono troppo le verdure

    RispondiElimina
  2. Una vera bontà queste verdure!! Bravissima e complimenti :-) buon fine settimana

    RispondiElimina
  3. Anche io ho optato come te per un piatto alla portata di tutti, semplice ma che conquistasse. Così anche per chi ha voglia di replicare il piatto sarà più semplice, spero!

    sai che anche in piemonte facciamo un piatto simile??? deliziose le verdure al forno!

    RispondiElimina
  4. Una ricetta che mi stuzzica al massimo, anche perché mi ricorda vagamente certe verdure ripiene della mia adolescenza!

    RispondiElimina
  5. queste sono una vera bontà! ottime, le faccio anche io deliziose e semplici!

    RispondiElimina
  6. Le tue ricette si mangiano sempre prima con gli occhi... poi per la lontananza solo con quelli, ma a volte vorrei prendere a morsi il monitor! Ottima la tua scelta. Io sono per i piatti semplici, pieni di tradizione, alla portata di tutti e gustati in qualsiasi occasione. Come questa tua splendida ricetta! Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  7. Un bel piatto di verdure gratinate fa sempre piacere, soprattutto adesso che s'iniziano a trovare verdure di stagione belle saporite, un bacio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  8. Le verdure così io le adoro. Anche qui da noi si fanno, con l'aggiunta di un pò di parmigiano all'impasto. Buon fine settimana. Paola

    RispondiElimina
  9. sempre stuzzicanti queste verdure...c'è una ricetta simile anche in Liguria, li assaggio quando vado al mare ...splendide foto e complimenti per la ricetta!

    RispondiElimina
  10. Leggerezza, ma con gusto e che gusto, un tripudio di colore e di freschezza!
    Quel pomodoro sono sicuro che non c'è più! ;)

    RispondiElimina
  11. con le verdure si va sempre sul sano ma con grande gusto!
    con quella crosticina poi sono così invitanti e gustose queste verdure!
    bacioni

    RispondiElimina
  12. le adoro! la prima volta le ho mangiate proprio ad Ascoli da una coinquilina marchigiana! veramente deliziose!

    RispondiElimina
  13. Sabrina carissima, le adoro!!!sono un piatto che mangerei sempre, le tue sono gratinate alla perfezione!un bacione

    RispondiElimina
  14. ciao Sabrina carissima, ci ritroviamo dopo tanto tempo, sono io la special guest di aprile, ma quanto sono belle le tue verdure gratinate, mettono fame a guardarle...un caro saluto

    RispondiElimina
  15. Contorno meraviglioso. Complimenti.

    RispondiElimina
  16. Bellissime e buonissime, io potrei vivere di verdura, se poi me la prepari così...sono perfette!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  17. Che buone le verdure gratinate!
    Le preparo ance io... ci piacciono molto!
    Sono una tua nuova followers e da oggi ti seguo con piacere anche io!
    Passa da me, se ti va
    silviaaifornelli.blogspot.it
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  18. stravedo per le verdure al gratin, ottima ricetta

    RispondiElimina
  19. Ciao Sabri, che bella interpretazione delle verdure al forno. Mi piace molto, ed è anche leggera rispetto ad altre. Bacione a presto

    RispondiElimina
  20. Grazie per essere passata nel mio blog,queste verdure grigliate sono una delizia.Da oggi ti seguo e mi unisco ai tuoi followers.
    Buona serata:)

    RispondiElimina
  21. Queste verdure sono proprio una favola.. complimenti

    RispondiElimina
  22. Una ricetta semplice e buonissima :) Le adoro ..... complimenti !!!!!

    RispondiElimina
  23. *__* hai scelto una ricetta ottima!! ma non puoi scrivere i nomi di così tante ricette all'inizio...già stavo morendo di fame al solo leggerli! e poi mi vedo queste meraviglie...tu mi farai morire dalla fame!!!!!
    ahahah
    bravissima tesoro!!!
    bacioniii

    RispondiElimina
  24. I pomodori e le zucchine sono i miei preferiti in assoluto... mi piacciono troppo preparati in questo modo.
    Le patate non le ho invece mai provate così. Mi hai incuriosita... :-)

    RispondiElimina
  25. hanno un aspetto assolutamente invitante, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  26. mammmma quanto amo le verdure cosi bravissima

    RispondiElimina
  27. Proprio qquello che mi ci voleva oggi!!!!..divento tua follower immediatamente ^_^

    https://www.facebook.com/IdealabLaboratorioCreativo
    http://laboratoriocreativoidealab.blogspot.it/

    RispondiElimina
  28. In provincia di Ancona ma credo in tutte le Marche un'altra variante per gustare questo piatto è di stufarle in pentola dove, volendo si possono aggiungere anche fettine di carne, meglio se bovina. La preparazione è la stessa ma prima di adagiare le verdure sarebbe meglio isolarle dal fondo onde evitare che si brucino. Tradizionalmente, mia nonna lo faceva adagiando sul fondo delle canne (il sapore è migliore) ma all'occorrenza va benissimo anche un semplice cestello per la cottura a vapore. Sopra all'isolante formare un letto con le verdure gratinate, adagiare sopra le fettine di carne, un altro strato con le verdure e così via fino ad esaurimento. Aggiungere abbondante acqua (anche perchè gli ingredienti non possono essere toccati fino a fine cottura) e cuocere finchè sia le verdure che la carne non diventano tenere. Vedrete e soprattutto sentirete che sapore acquista la carne. La stessa ricetta puo' essere riprodotta sostituendo alle verdure carciofi ripieni e patate tagliate a grandi spicchi

    RispondiElimina
  29. Ah, sono ottime anche le cipolle o le cappelle dei funghi, in entrambi i procedimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...o se volete esagerare, sulla brace è il top! ;-)

      Elimina
  30. ....proprio quel che mi serviva....stasera farò queste verdurine!

    RispondiElimina
  31. Le faccio questa sera e ti diro come sono venute ciao grazie.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...