giovedì 4 agosto 2011

Viva la Moretta di Fano!



Questa mattina, era appena sorto il sole, quando i carri allegorici sono stati portati fuori dai capannoni; sono ancora belli, con i loro colori, la loro allegria e la loro maestosità. Forse qualcuno di sta chiedendo se questo sia un post di febbraio, rimasto nelle pagine del web oppure se mi sia impazzita a causa di questa calura estiva. Niente di tutto questo! A Fano il Carnevale si replica o meglio dopo tanti anni oltre l'edizione invernale abbiamo anche il Carnevale il versione estiva ... al mare che ci accompagnerà in questo fine settimana. Il programma prevede tanti eventi: la tradizionale festa dei Quattro Cantoni, che quest'anno sono diventati magicamente otto, la sfilata allegorica accompagnata dallo show della rivista Brasiliana, la festa del Mare con lo spettacolo pirotecnico e ci sarà anche la presentazione del libro "La Moretta" di Fano a cura di Sara Cucchiarini e dell'Ufficio Turismo del Comune di Fano. Mi viene da sorridere, perché quando si parla di Moretta, tutti pensano ad una giovane donna dalla carnagione leggermente ambrata e con una fluente chioma di colore castano scuro. E no! La Moretta, in questa location, è una miscela di rum, anice e cognac unita al caffè e aromatizzata con una scorza di limone: il tutto addolcito con lo zucchero. Questa bevanda si beve solitamente calda, a fine pasto e viene servita in piccoli bicchieri da osteria o da punch. Le sue origini sono ancora molto discusse: alcuni sostengono che sia nata nella zona del Porto, per scaldare le fredde notti dei pescatori, mentre altri sono propensi per la tesi di un'origine cittadina. Attualmente viene servita in tutti i bar e i ristoranti fanesi ed ognuno ha la propria ricetta e il proprio sistema per realizzarla. Io oggi  pubblicherò un mio utilizzo della Moretta, per oltre che essere una bevanda corroborante e digestiva è, secondo me. anche un ottimo ingrediente per fare alcuni dolci. Nella foto pubblicata in questo post serve per fare la glassa che ricopre il dolce, anch'esso, a sua volta, aromatizzato con la Moretta. Oggi il blog fa i capricci e faccio fatica a pubblicare la ricetta e le altre foto dei miei dolci a base di Moretta. Inoltre debbo prepararmi per il Carnevale e farò di più: vi invito tutti a venire a Fano per vedere il nostro meraviglioso Carnevale Estivo ... two is better than one!  

18 commenti:

  1. che meraviglia questa moretta, forse è meglio aspettare che vada via un po' di caldo per berla, ma merita sicuramente, io avevo pensato alla torta prima di leggere, che è molto bella...ciao carissima

    RispondiElimina
  2. I miei genitori a Fano hanno provato caffè e moretta e hanno detto che è veramente deliziosa! A presto :)

    RispondiElimina
  3. Allora ci devo proprio venire a Fano...me ne convinco sempre di più! E poi la moretta non me la voglio proprio perdere!
    Baci Sabry, domani parto per le vacanze...ci si acchiappa tra 15 giorni

    RispondiElimina
  4. Non amo molto il carnevale, ma ci verrei epr gustare una fetta di torta, Laura

    RispondiElimina
  5. Io adoro il carnevale...poi quello estivo,mai sentito....e'uno scherzo!!!!!!
    Belle le tradizioni,la moretta sara' sicuramente ottima,come pure questa torta!!!!
    Complimenti e buona vita!!!!

    RispondiElimina
  6. non conoscevo questa torta, però sembra davvero buonissima!

    RispondiElimina
  7. Bello il carnevale estivo... Ottima sicuramente la moretta, non l'ho mai provata... Buon we, ciao.

    RispondiElimina
  8. Sarebbe carino partecipare e anche assaggiare la Moretta!! Che cosa simpatica il Carnevale in versione estiva! Immagino che bella festa, sopratutto lo spettacolo pirotecnico sul mare!! Allora buona festa cara e divertiti

    RispondiElimina
  9. non conoscevo la Moretta, però, che originale !!!
    Torta molto gustosa !

    RispondiElimina
  10. NOn ci sono mai stata, mi piacerebbe venire e assaggiare questa golosissima tortA!!!!

    RispondiElimina
  11. Ma che bellissima manifestazione.. un carnevale estivo!!!! Ottima la torta.. :-) baci buona domenica :-D

    RispondiElimina
  12. Che curioso il carnevale estivo, mi fa un certo effetto. La torta invece mi stuzzica assai le papille, dev'essere buonissimissima :D! Bacioni

    RispondiElimina
  13. Sabrina, amo conoscere tutte le tradizioni italiane e quindi verrò spesso a trovarti, tanto più che potrò trovare delle valide ricette. Anni fa sono stato a Fano, che mi è piaciuta molto, ma nessuno mi ha parlato della Moretta. L'avrei assaggiata molto volentieri.
    Vado ad inscrivermi tra i tuoi lettori. Buona giornata.

    RispondiElimina
  14. una bontà questa ricetta,
    ho appena organizzato una raccolta di ricette, ti invito a partecipare . Questo è il link per saperne di più :
    http://unapasticcionaincucina.blogspot.com/2011/08/la-mia-prima-raccolta-lappetito-vien.html .
    A presto

    RispondiElimina
  15. Uno splendido evento che non conoscevo!!! Complimenti per il post e grazie per la condivisione!!! Un abbraccio e buon ferragosto

    RispondiElimina
  16. Grazie per esserti iscritta tra le mie follower,ho ricambiato la cortesia!
    Condivido con te la passione per il cucito,anche se nel mio caso è nel campo dell'arredamento.
    Anche se la cucina non è il mio forte mi hai fatto voglia di cimentarmi nella preparazione di qualche tua ricetta così ben presentata.
    A presto
    Daniela

    RispondiElimina
  17. un abbraccione.grazie di essere passata da me,e complimentooni per il tuo blog,ma hai una sartoria??che bello!!!!un salutone dalla sardegna con affetto Monica

    RispondiElimina
  18. In effetti il carnevale sarebbe meglio festeggiarlo con il caldo... e per la Moretta.. mi sa che non ci sono stagioni! :-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...